Torta al Vino

L’effetto craquelè mi ha lasciato un po’ interdetta…ma il profumo e il sapore di questa torta sono particolarissimi. E’ un dolce abbastanza diffuso dalle mie parti, qualche mese fa mi hanno dato la ricetta, ma il foglietto su cui era scritta, nonostante abbia rivoltato mezza casa, è risultato introvabile. Quindi ho optato per la versione riportata su un libricino con le ricette tradizionali di un paese della provincia… ma visto l’effetto craquelè credo sia un pò troppo la quantità di farina prescritta. Se trovo il foglietto riposto… ma la torta è davvero buona anche così…

Ingredienti

  • 200 g di burro
  • 200 g di cioccolato fondente
  • 1 bustina di lievito
  • 2 cucchiaini di cannella
  • 4 cucchiai di cacao
  • 300 g di farina
  • 200 g di zucchero
  • 1 bicchiere di vino rosso
  • 4 uova

Sciogliete il burro con il cioccolato a bagnomaria. Montate le uova con lo zuchero fino a renderle spumose, unire il vino, il cioccolato sciolto, la cannella e la farina setacciata con il cacao e il lievito. Mescolate fino a rendere omogeneo il composto e versatelo in un teglia di 22 cm di diametro imburrata ed infarinata. Cuocete la torta in forno preriscaldato a 180° per quaranta minuti circa. Spolverizzare di zucchero a velo una volta fredda.